FCI Standard N° 156 / 24.06.1987 

 

CANE DA PASTORE SCOZZESE A PELO LUNGO

COLLIE (ROUGH)

 

ORIGINE

Gran Bretagna

 

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE:

24.06.1987

 

UTILIZZAZIONE

Cane da pastore

 

CLASSIFICAZIONE F.C.I.

Gruppo 1

                     Cani da pastore e bovari (esclusi i bovari Svizzeri)

Sezione 1a Cani da pastore

 

 ASPETTO GENERALE

Cane di grande bellezza, dignità, perfetta armonia d’insieme

 

CARATTERISTICHE

Struttura caratterizzata da forza e attività senza essere pesante o grossolana. È molto

importante l’espressione. I giusto giudizio si ottiene considerando la perfetta armonia e combinazione di cranio e muso, taglia, forma, colore e posizione degli occhi, corretta posizione e portamento degli orecchi.

 

TEMPERAMENTO

Disposizione amichevole, senza traccia di nervosismo o aggressività.

 

TESTA E CRANIO

Le caratteristiche della testa sono molto importanti, e devono essere

considerate in proporzione alla taglia del cane. Vista dal davanti o di lato, la testa assomiglia a un netto cono ben troncato, dal profilo liscio. Cranio piatto. I lati del muso si assottigliano gradualmente e gentilmente dagli orecchi alla punta del tartufo nero. Senza che le ossa delle guance siano sporgenti o il muso appuntito. Visto di lato, le linee cranio-facciali sono parallele e di uguale lunghezza, divise da un leggero ma ercettibile stop. Un punto a metà fra gli angoli interni degli occhi, (che è il centro di uno stop correttamente posizionato), è il centro dell’equilibrio in lunghezza della testa. Punta del muso liscia, ben arrotondata, mai adrata. Mascella inferiore forte. Linea pulita. Profondità del cranio dalle sopracciglia alla parte inferiore della mascella mai eccessiva. Tartufo sempre nero.

 

OCCHI

Caratteristica molto importante; conferiscono un’espressione dolce. Di media misura, (mai molto piccoli), posizionati un po’ obliquamente, a forma di mandorla e color marrone scuro, tranne che nei “blue merle” dove gli occhi sono frequentemente , (uno o ambedue, o parte di uno o di tutti e due) blu o macchiati di blu. Espressione piena d’intelligenza, con sguardo pronto e sveglio quando il cane ascolta.

 

ORECCHI

Piccoli, non troppo ravvicinati sulla sommità del capo, non troppo distanziati. A riposo portati gettati all’indietro, ma in attenzione portati in avanti e semi-eretti; cioè, circa due-terzi degli orecchi stanno eretti, e il terzo s’inclina in avanti naturalmente, sotto l’orizzontale. 

 

BOCCA

  Denti di buona misura. Mascelle forti con una perfetta, regolare e completa chiusura a forbice, cioè i denti superiori strettamente si sovrappongono agli inferiori e sono impiantati perpendicolarmente alle mascelle. 

 

COLLO

  Muscoloso, potente, di buona lunghezza, ben arcuato 

 

ANTERIORI

  Con ossa rotonde di moderato spessore Spalle oblique e ben angolate Arti diritti e muscolosi, Gomiti né in dentro né in fuori 

 

CORPO

Leggermente più lungo dell’altezza, ben ampio dietro le spalle.

Dorso fermo con uno leggero rialzo sui reni.

Costole ben cerchiate.

Torace profondo.

 

POSTERIORI

Cosce muscolose

Arti puliti e nervosi

Ginocchia ben angolate

Garretti ben discesi e potenti

 

PIEDI

  Ovali; suole ben imbottite.

Dita arcuate e serrate.

I piedi del posteriore sono leggermentemeno arcuati.

 

CODA

 lunga, con l’ultima vertebra che arriva almeno al garretto. Portata bassa quando ilcane è calmo ma con leggera curva verso l’alto alla punta. Può essere portatagaiamente quando il cane è eccitato, ma mai sopra il dorso.

 

PASSO

 il movimento è una distinta caratteristica della razza. Un cane sano non devia mai i gomiti all’infuori, ma muove con i piedi dell’anteriore relativamente ravvicinati, senza intrecciare, incrociare e con rullii, il che sarebbe decisamente indesiderabile.

Posteriori: dal garretto a terra, se visti dal dietro, paralleli ma non troppo

ravvicinati; se visti dal lato, il movimento è liscio. I posteriori sono potenti con forte spinta. Un ragionevole allungo è desiderabile e dovrebbe essere leggero e apparire senza sforzo 

 

MANTELLO

 segue il profilo del corpo, molto fitto. Mantello esterno diritto e ruvido al tatto,sottopelo soffice, come una pelliccia e fitto tanto da nascondere la pelle; il pelo della criniera e frange è molto abbondante; sulla maschera e faccia liscio, come pure alla punta degli orecchi, che però portano più pelo verso la base; gli arti anteriori sono ben frangiati, i posteriori al di sopra del garretto hanno abbondanti frange, ma pelo liscio sotto i garretti. Pelo sulla coda molto abbondante. 

 

COLORE

 tre colori riconosciuti: sabbia e bianco, tricolore e blue merle. Sabbia ogni sfumatura di oro chiaro fino al mogano intenso o sabbia sfumato. Paglia chiaro o crema altamente indesiderabile Tricolore nero predominante con focature intense agli arti e testa. Riflessi ruggine sul

mantello esterno altamente indesiderabili Blue merle predominanza di chiaro, blu argentato, macchiato e marmorizzato con nero. Preferite intense focature, ma non se ne deve penalizzare la mancanza. Sono

altamente indesiderabili larghe macchie nere, color ardesia o riflessi ruggine sia sul manto esterno che sul sottopelo. Macchie bianche su tutto il corpo ci devono essere (in grado più o meno elevato) le tipiche

macchie bianche da collie. Sono corrette le seguenti macchie: collare bianco, completo o in parte, sul pettorale, arti e piedi, punta bianca alla coda. Una striscia bianca può comparire sul muso, sul cranio, o su tutti e due. 

 

TAGLIA

 Altezza al garrese maschi . 56 – 61 cm

femmine. 51 – 56 cm

 

N.B I maschi devono avere due testicoli apparentemente normali completamente discesi nello scroto.



Riconosciuto da: